Sisma centro Italia, la guida per la ricostruzione di abitazioni e aziende

19/12/2017 – Come compilare le richieste di contributo per la ricostruzione delle abitazioni e delle imprese colpite dal sisma dell’agosto 2016 e quali procedure rispettare per fare domanda.

A spiegarlo ‘Il Manuale della Ricostruzione’, redatto dalla Struttura Commissariale del Governo per la Ricostruzione Sisma 2016 per facilitare la ricostruzione post-sisma.
 
Ricostruzione abitazioni private
La guida ricorda che per richiedere il contributo per la ricostruzione sono necessari dei documenti oggettivi come la scheda Aedes compilata dalle squadre della Protezione Civile con esito di inagibilità e l’Ordinanza sindacale di inagibilità oppure la scheda Fast con esito di non utilizzabilità, la scheda Aedes con esito di inagibilità compilata dal tecnico privato entro il 31 marzo 2018 e l’Ordinanza sindacale di inagibilità.
 
E’ necessario affidare l’incarico a un professionista..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edilportale