Redditi professionali, quelli di ingegneri e architetti sono tra i più bassi

25/11/2019 – I redditi medi delle professioni ordinistiche si attestano sui 36 mila euro ma esiste una forte discrepanza tra le diverse professioni; ad esempio il reddito medio di ingegneri e architetti è circa 25 mila euro ma se ci si sposta nel regime forfettario la media scende a 10 mila euro.   
 
Questi alcuni dati messi in luce dal Rapporto 2019 sulle libere professioni in Italia, curato dall’Osservatorio libere professioni di Confprofessioni, coordinato dal professor Paolo Feltrin, e presentato giovedì scorso a Roma durante il Congresso nazionale dei professionisti italiani, promosso dalla Confederazione italiana libere professioni.
 
Redditi dei professionisti: ingegneri e architetti in calo
L’analisi sui redditi professionali, basata sui dati dell’Associazione degli Enti Previdenziali Privati (AdEPP), mostra una forte polarizzazione tra chi vede aumentare in modo significativo i propri redditi e chi vede assottigliarsi..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico