Puglia, l’antica torre si sposta e fa spazio alla strada

14/02/2018 – Infrastrutture sì, ma nel rispetto dei beni culturali. È quello che è successo alle porte di Palo del Colle, comune in Provincia di Bari, dove sabato scorso è stato completato lo spostamento della Torre San Vincenzo, monumento di epoca medievale, risalente a un periodo compreso tra il XII e il XV secolo.
 
La torre e il raddoppio della Strada statale Bari – Matera
L’antica torre interferiva con i lavori per il raddoppio della Strada statale 96, che collega Bari a Matera. Lavori che devono essere conclusi con una certa urgenza, dato che nel 2019 Matera sarà capitale europea della cultura. E la soluzione adottata è proprio un inno alla tutela del patrimonio culturale.
 
Il “problema” della torre era noto dal 2013, quando la Soprintendenza per i Beni Culturali aveva ricordato all’Anas, impegnata nei lavori di raddoppio, la presenza di un vincolo sulla torre, che rientra in una rete di torri di avvistamento..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico