Procedura negoziata, Anac: ‘i lavori analoghi non sono criterio di selezione’

31/01/2018 – Nelle procedure negoziate la Stazione Appaltante non può invitare o valutare le imprese sulla base dei lavori analoghi svolti in precedenza perché è sufficiente la qualificazione Soa. Lo ha reso noto l’Autorità nazionale anticorruzione in un parere di precontenzioso sollecitato dall’Ance nei mesi scorsi.
 
Procedure negoziate e inviti
Tutto è nato quando alcune Stazioni Appaltanti, nella gestione di una procedura negoziata, hanno selezionato gli operatori da invitare in base all’espletamento di lavori analoghi a quelli da svolgere nell’appalto. L’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) ha ritenuto le richieste fatte dalle SA discriminatorie e contrarie al Codice Appalti e ha quindi chiesto all’Anac un parere di precontenzioso.
 
Procedure negoziate, basta l’attestazione Soa
L’Anac ha spiegato che l’attestazione Soa è condizione necessaria e sufficiente..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico