PON Scuola da 350 milioni di euro per il Sud, priorità all'adeguamento antisismico

14/11/2017 – Slittano ancora i termini dell’operazione PON Scuola, che finanzia con 350 milioni di euro gli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici scolastici in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
 
Per risolvere i molti dubbi degli Enti locali, il Miur ha posticipato al 20 novembre (dalle ore 10.00) la data di inizio di presentazione dei progetti e al 22 gennaio 2018 (ore 15.00) la scadenza oltre a fornire una serie di chiarimenti pratici per la compilazione e la trasmissione delle proposte.
 
Priorità all’adeguamento antisismico
Per quanto riguarda gli interventi di messa in sicurezza, l’adeguamento sismico, soprattutto in caso di edifici collocati in zone a maggiore rischio sismico, è la tipologia da scegliere. Gli interventi di miglioramento sismico e gli interventi locali saranno ammissibili solo in caso di impossibilità tecnica di realizzazione di interventi di adeguamento. Tale impossibilità..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edilportale