Piccoli Comuni, il Fondo 2017-2023 sale a 160 milioni di euro

19/12/2017 – Un emendamento alla Legge di Bilancio 2018, approvato in Commissione Bilancio della Camera, incrementa di 60 milioni di euro il ‘Fondo per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei Piccoli Comuni’, istituito dalla Legge sui Piccoli Comuni con una dotazione di 100 milioni di euro dal 2017 al 2023, portando il plafond complessivo a 160 milioni di euro.
 
Coerentemente con la legge sui Piccoli Comuni, il Comitato dei Borghi italiani, istituito dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha messo a punto la Carta dei Borghi, un insieme di azioni concrete (interventi infrastrutturali, strategie digitali e per l’accessibilità, politiche imprenditoriali) che rappresentano il punto di partenza per le iniziative che renderanno effettivo il rilancio dei borghi e del turismo sostenibile italiano. 

La Carta dei Borghi è stata presentata venerdì nel convegno di chiusura dell’Anno..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edilportale