Partite Iva, le modifiche alla flat tax lasciano perplessi i tecnici del Senato

13/11/2019 – Nel 2019 sono aumentate le aperture di Partite Iva. Merito, secondo le rilevazioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) dell’introduzione del regime forfetario. Ma con la Legge di Bilancio per il 2020 la situazione potrebbe cambiare, non solo per le modifiche che saranno introdotte, ma anche per gli effetti evidenziati dal Servizio del Bilancio del Senato, che ritiene necessari ulteriori approfondimenti.
 
Partite Iva, dati 2019 e modifiche in arrivo
Secondo l’Osservatorio sulle Partite Iva, nel primo trimestre del 2019, le adesioni al regime forfetario sono state il 53,3% (pari a 104.456 soggetti) del totale delle nuove aperture.
 
Nel secondo e terzo trimestre, i forfetari hanno rappresentato rispettivamente il 48,5% (66.126 soggetti) e il 48,4% (49.171 soggetti) del totale delle nuove aperture.
 
L’andamento è stato influenzato dalle modifiche normative introdotte con la Legge di Bilancio 2019, che..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico