Obbligo di POS, via libera alla riduzione delle commissioni interbancarie

13/12/2017 – Si abbasseranno le commissioni interbancarie sui pagamenti con POS. Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al decreto che recepisce la Direttiva 2015/2366 sui servizi di pagamento nel mercato interno e le commissioni interbancarie.
 
La norma contribuirà a diffondere maggiormente i pagamenti con moneta elettronica anche per importi limitati e dovrebbe aprire la strada alla determinazione delle sanzioni a carico di chi non accetta il POS.
 
L’obbligo di POS, lo ricordiamo, esiste già, ma spesso professionisti e commercianti rifiutano i pagamenti con carta perché, di fatto, non sono state ancora introdotte sanzioni adeguate.
 
POS: taglio delle commissioni sui pagamenti
Il decreto prevede che per i pagamenti tramite carta di debito e prepagata la commissione interbancaria per ogni operazione di pagamento non possa essere superiore allo 0,2% del valore dell’operazione stessa (0,3% per le operazioni tramite carta..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edilportale