La progettazione delle opere pubbliche sarà finanziata dagli oneri di urbanizzazione

14/11/2017 – Dal 1° gennaio 2018 i proventi degli oneri di urbanizzazione e delle sanzioni previste dal Testo Unico dell’edilizia (Dpr 380/2001) saranno utilizzati anche per la progettazione delle opere pubbliche. Lo prevede un emendamento al disegno di legge fiscale, approvato in Commissione Bilancio del Senato, che arricchisce quanto già introdotto con la Legge di Bilancio 2017 (L. 232/2016).
 
Oneri di urbanizzazione per la progettazione di opere pubbliche
La Legge di Bilancio 2017 ha previsto che dal 1° gennaio 2018 i proventi dei titoli abilitativi edilizi e delle sanzioni, pagate da chi infrange le norme edilizie e urbanistiche, vengano destinati alla realizzazione e alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria, al risanamento di complessi edilizi compresi nei centri storici e nelle periferie degradate, a interventi di riuso e di rigenerazione, a interventi di demolizione di costruzioni abusive,..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edilportale