In arrivo 38 miliardi per infrastrutture, antisismica, periferie, rigenerazione urbana

31/10/2017 – Crescerà di circa 38 miliardi di euro lo stanziamento del Fondo Investimenti. Le risorse copriranno una serie di interventi aggiuntivi, dalle infrastrutture alla prevenzione antisismica, fino al 2033. Lo prevede il disegno di legge di Bilancio 2018 che sta iniziando il suo iter in Senato.
 
Al Fondo, istituito con la Legge di Bilancio 2017, sono stati già assegnati 46 miliardi di euro fino al 2032. Le risorse sono state anche ripartite tra i Ministeri con il dpcm 21 luglio 2017.
 
Fondo Investimenti, entra l’edilizia sanitaria
Il ddl di Bilancio 2018 conferma in linea di massima i capitoli di spesa su cui sono stati ripartiti i primi 46 miliardi del Fondo Investimenti.
 
Le nuove risorse continueranno a finanziare interventi in trasporti e viabilità, mobilità sostenibile e sicurezza stradale, infrastrutture, anche relative alla rete idrica e alle opere di collettamento, fognatura e depurazione, ricerca, difesa..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico