Fattura elettronica, il Fisco risponde ai dubbi dei professionisti

07/01/2019 –  L’obbligo di fattura elettronica è entrato in vigore il 1° gennaio e l’Agenzia delle Entrate è alle prese con i dubbi dei professionisti. Con una serie di Faq pubblicate nella sezione dedicata alla fatturazione elettronica, il Fisco sta cercando di dare risposta a questioni pratiche poste dagli addetti ai lavori.
 
Fattura elettronica differita
L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che, anche con la fattura elettronica, è possibile l’emissione di una fattura elettronica “differita” ai sensi dell’articolo 21, comma 4, del DPR 633/1972. La fattura può essere emessa entro il giorno 15 del mese successivo alla prestazione dei servizi. Se, ad esempio, la prestazione è avvenuta il 20 gennaio 2019, la fattura elettronica potrà essere emessa il 10 febbraio 2019.
 
Ci sono però delle condizioni. Se la prestazione o il servizio prevede un invio di merce o materiali, questa..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico