Diagnosi energetiche nelle PMI, in arrivo 15 milioni di euro

10/11/2017 – In arrivo 15 milioni di euro per sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche nelle piccole e medie imprese (PMI) e rendere più efficienti i loro consumi energetici.
 
Il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise), infatti, ha pubblicato un Bando finalizzato al cofinanziamento di programmi per l’efficientamento energetico delle aziende presentati dalle Regioni e Province autonome che successivamente concederanno le risorse (attraverso apposito bando) alle PMI operanti nel proprio territorio.
 
Efficientamento energetico nelle PMI: la suddivisione delle risorse
I 15 milioni di euro previsti sono assegnati alle Regioni in maniera proporzionale al numero di PMI presenti a livello regionale: sul podio la Lombardia, che prende il 18% delle risorse, e il Lazio e il Veneto con il 9% delle risorse. Le Regioni con meno stanziamenti sono la Basilicata, il Molise e la Valle d’Aosta con l’1% delle risorse. 
 
Le Regioni..
Continua a leggere su Edilportale.com


Fonte: Edilportale