Decreto Crescita, pronto il testo con le semplificazioni per l’edilizia

04/04/2019 – Aumenta l’attesa per l’approvazione del Decreto Crescita. Dopo il susseguirsi di bozze all’esame del Governo, il testo dovrebbe approdare oggi pomeriggio in Consiglio dei Ministri.
 
Sembra confermata l’intenzione di introdurre deroghe, talvolta temporanee, per favorire gli interventi edilizi utili alla riqualificazione urbana e misure per il sostegno alle attività professionali.
 
Distanze, densità e semplificazioni all’edilizia privata
I limiti di densità edilizia, altezza e distanza tra edifici, previsti dal DM 1444/1968, come il rispetto della distanza minima di 10 metri tra pareti finestrate, saranno validi solo nelle zone omogenee C, cioè destinate a nuovi complessi insediativi, che risultino inedificate o con un basso livello di edificazione.
 
La finalità della proposta, spiega la relazione illustrativa, è favorire la riqualificazione urbana dei centri storici e delle zone..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico