Consumo di suolo zero, PD: ‘entro metà 2020 una legge nazionale’

27/09/2019 – Approvare, entro metà 2020, una legge nazionale che contrasti il consumo di suolo e incentivi il recupero del patrimonio esistente.
 
Questo l’obiettivo del Governo, soprattutto del Partito Democratico (PD) che lo scorso 25 settembre ha illustrato le azioni che intende intraprendere in una conferenza stampa sul tema, in cui sono intervenuti Andrea Orlando, vicesegretario PD, Chiara Braga, responsabile Pd Sostenibilità e Agenda 2030, Andrea Ferrazzi, capogruppo Pd in commissione Ambiente del Senato e Michele Munafo’ e l’on. Roberto Morassut (PD) sottosegretario all’ambiente.
 
Consumo di suolo zero: legge entro 2020
Il PD ha sottolineato la necessità di arrivare a una legge nazionale entro i primi 6 mesi del 2020; non è chiaro, però, se il PD intenda presentare un nuovo ddl oppure dare un nuovo impulso ai disegni di legge in discussione al Senato. 
 
Secondo il PD, l’ultimo Rapporto..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico