Cessione del credito per il bonus ristrutturazione, l’ipotesi in un ddl

21/05/2019 – Cessione del credito anche per gli interventi di ristrutturazione edilizia, messa a regime del sismabonus e benefici fiscali per chi affitta.
 
Queste alcune delle proposte contenute nel ddl 1759 che mira al sostegno del mercato immobiliare e alla rigenerazione urbana.
 
Bonus per la casa: le misure proposte
Il provvedimento estende a coloro che eseguono interventi di ristrutturazione edilizia la facoltà di beneficiare, in luogo della detrazione, della cessione del corrispondente credito ai fornitori o ad altri soggetti privati. Oggi questa misura è prevista solo per il sismabonus e per l’ecobonus. 
 
L’articolo 2, prevede che “a decorrere dall’anno 2020 la detrazione d’imposta per le spese relative a interventi di efficienza energetica degli edifici (ecobonus) si applica agli interventi effettuati su ciascun immobile, a qualsiasi titolo posseduto”. 
 
Sul fronte del sismabonus,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico