Centrale per la progettazione tra le priorità della Manovra 2020

02/10/2019 – Dare vita alla centrale per la progettazione e modificare il Testo Unico dell’edilizia. Sono alcune delle priorità che il Governo intende attuare nel 2020, come spiegato all’interno della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (Nadef).
 
Centrale per la progettazione
Uno degli impegni programmatici del Governo è la centrale per la progettazione di beni ed edifici pubblici. L’ente, istituito dalla legge di Bilancio per il 2019 in seno all’Agenzia del Demanio, non è mai decollato. Come si legge nella Nadef, il Governo sostiene di aver definito gli aspetti organizzativi e funzionali della Centrale con il Dpcm 15 aprile 2019.
 
In realtà, il decreto, annunciato lo scorso aprile dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non è mai stato messo in circolazione. Ai professionisti, poi, la centrale per la progettazione non è mai piaciuta. I tecnici hanno più volte protestato..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico