Cantiere Ambiente, via alle misure contro il dissesto idrogeologico

05/04/2019 – In arrivo 12 milioni di euro per la progettazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico, ma anche un apparato che, tra membri interni alla Amministrazioni locali e segreterie ministeriali, dovrà coordinare la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza.
 
Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via preliminare la bozza di disegno di legge “Cantiere Ambiente” contenente le misure per il potenziamento e la velocizzazione degli interventi.
 
Cantiere Ambiente, gli interventi contro il rischio idrogeologico
I Presidenti delle Regioni, nella veste di commissari contro il dissesto idrogeologico, dovranno predisporre un Programma d’azione triennale indicante gli interventi da effettuare e i territori coinvolti, completo di cronoprogramma dei lavori e stime dei costi.

I programmi saranno trasmessi al Ministero dell’Ambiente, che entro 60 giorni individuerà gli interventi da finanziare secondo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico