Bilancio 2018, stralciato l’equo compenso per gli avvocati

02/11/2017 – Salta dalla bozza della Legge di Bilancio 2018 la norma sull’equo compenso per gli avvocati.
 
Equo compenso avvocati: via la norma dal Bilancio 2018
La commissione Bilancio del Senato ha stralciato il provvedimento perché privo di carattere finanziario e, di conseguenza, con contenuti estranei al testo della manovra.
 
Si blocca, quindi, l’iter ‘preferenziale’ di approvazione della norma che puntava a definire una giusta remunerazione solo per la categoria forense, escludendo tutti gli altri professionisti.  Le misure seguiranno un iter indipendente dalla legge di Bilancio, con il ddl 2960-quinquies.
 
Equo compenso per tutti i professionisti
Molti avevano criticato la parzialità della norma: l’On. Chiara Gribaudo (PD), ad esempio, aveva dichiarato che la norma “deve rispettare il principio dell’universalità” e definire “parametri per l’equo compenso di..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico