Abusivismo edilizio, la Camera sospende l’esame del ddl Falanga

19/10/2017 – Il molto discusso ddl Falanga tornerà in Commissione Giustizia per un nuovo esame. La richiesta di rinvio, avanzata da uno dei relatori, Marco Di Lello (Pd), è passata alla Camera con 242 voti favorevoli. Contrario l’altro relatore, Carlo Sarro (FI – PdL): a suo avviso il testo non richiede un nuovo esame.
 
Ddl Falanga e abusivismo di necessità
Il disegno di legge, lo ricordiamo, detta le priorità delle demolizioni: prima gli immobili che provocano un notevole impatto ambientale e costruiti su aree vincolate o a rischio, poi quelli che costituiscono un pericolo per la pubblica e privata incolumità e infine quelli sottratti alla mafia. Per ultimi gli edifici abusivi non per speculazione, ma per necessità, utilizzati da nuclei familiari che non dispongano di altra soluzione abitativa.
 
Di Lello: ‘benzina super nella macchina del cemento illegale’
Il relatore Di Lello ha ottenuto il rinvio in..
Continua a leggere su Edilportale.com

Powered by WPeMatico